Review | Settimana di studio Digital Humanities 2019

Dal 10 al 15 novembre 2019 si è svolta con successo la seconda settimana di studio Digital Humanities organizzata da Scienza e gioventù in collaborazione con le Università di Basilea, Lucerna e Zurigo e con il Politecnico Federale di Losanna (EPFL). I partecipanti hanno potuto scoprire quale influenza esercita la digitalizzazione nello studio delle scienze umane.

Tra i progetti proposti possiamo citare la realizzazione di un esercizio interattivo basato su carte e planimetrie del 19esimo secolo, l’approfondimento del funzionamento di motori di ricerca come Google, l’analisi digitale e l’interpretazione di testi di Shakespeare o lo studio delle relazioni economiche tra la Svizzera e l’Asia nel 19esimo attraverso l’analisi delle voci di elenchi telefonici registrate in big data. Due partecipanti presso il Digital Humanities Lab dell’EPFL hanno inoltre potuto indagare con l’aiuto del “Montreux Digital Archive” le relazioni tra fatti storici e il Montreux Jazz Festival.

I progetti sono stati presentati al pubblico il 15 novembre 2019 durante la manifestazione di chiusura che si è svolta presso l’EPFL.

 

 

Testimonials

 

It was a great experience. I had a good insight in the life at university. It was also a good experience to get to know new people.

Lena Hüppi, Kantonsschule Zürcher Oberland

 

It was great to see what work would be like if we‘d actually work in the research field and I had an amazing time.

Michelle Koller, Kantonsschule Hohe Promenade

 

I not only learnt a lot about my project, but also about the University itself. Furthermore, I could visit Luzern as a city and have a nice time with another student with the same interests.

Sarah Bürge, Kantonsschule am Burggraben

 

Final Reports from Digital Humanities 2019

 

Uni Basel

Uni Luzern

Uni Zürich

EPFL